yunnan teahouse

Yúnnán, la Nuova TeaHouse. Qualcosaditè e il teashop del Vomero. Cosa è successo, cosa succede, cosa succederà.

Ecco, un po’ di cose.

In primo luogo sono vivo, e già questo è un bel fatto.

In secondo luogo, io e Antonella ci siamo separati. Abbiamo un ottimo rapporto, facciamo ogni tanto questioni, ma più o meno siamo riusciti ad andare avanti.

E, soprattutto, collaboriamo ancora insieme. E poi teniamo due figli spettacolari.

Dopo questo piccolo Incipit, ecco a voi.

E’  stato un biennio abbastanza particolare, dove ho anche pensato di mollare tutto (solo un pochino, però), ma poi:

  • Per quello che riguarda i Teashop, da un po’ di tempo,  Qualcosadite Centro Storico e il teashop del Vomero hanno diversa Gestione. “Quello del Vomero” ha cambiato nome, dovuto cambiare nome e non ha più niente a che vedere nè con me, nè con Antonella, nè con Qualcosadite Centro StoricoQuesto ovviamente riguarda anche la fornitura dei tè più particolari e rari. Io personalmente, come già detto, non ho più niente a che fare con Il negozio del Vomero, nè li fornisco di tè, nè verde, nè giallo, nè etcetcetcetc. I tè, quelli che vengono dai viaggi, dai nostri  contatti diretti, sia con le teafactory che con i teafarmer, li potete trovare esclusivamente al Centro Storico. Non ho mai creduto, non abbiamo mai creduto che le grandi ditte fornitrici, le grandi ditte importatrici possano garantire l’effettiva qualità (a causa delle grandi quantità importate) di un singolo tè. Noi vogliamo, abbiamo sempre cercato, piccole quantità, localizzabili: vi abbiamo fatto conoscere i contadini, lo Yunnan, il tè dei monti Emei, nel Sichuan… ci avete seguito, mi avete seguito durante i miei viaggi alla scoperta dei tè più rari come i pu’er, fino a quelli più sconosciuti, come le cultivar dimenticate degli Yancha di Wuyishan. E questo è quello che farò, quello che faremo sempre.

Certo, ci è dispiaciuto lasciare il Negozio. Un negozio bellissimo, curato in ogni minimo dettaglio.

Va bene, Esperienza. Ci rifaremo.

Poi il Karma non sbaglia, in qualsiasi senso o direzione.

_

  • Qualcosadite Centro Storico. Un anno fa ha dovuto cambiare sede. Il teashop si è spostato da Chicchi e Baccelli, 30 metri più avanti. Lasciare la sede storica è stata davvero dura. Nostalgia, ricordi, rumori e odori. Ancora forse ci dobbiamo riprendere. Infatti ne scriviamo dopo un anno quasi e mezzo. Ma non era possibile sostenere più i vari aumenti di fitto, fideiussioni, e tutte ‘ste cacate e menate qui. Il centro storico sta cambiando, Napoli sta cambiando. Ma si va avanti, senza alcun dubbio. Oltretutto la Nuova sede è davvero molto carina, piena di odori, profumi e colori. Poi, ci sta la mia mamma! 🙂

_

  • Yúnnán, a sud delle Nuvole. Finalmente ci sono riuscito. Dal prossimo  fine mese, forse inizio Dicembre, Yunnan, la mia sala da tè cinese, aprirà i battenti. Una vera Teahouse, una bella Teahouse. Perché chiamarla Yúnnán? In primis, amo lo Yúnnán, a breve (per un altro progetto, BELLISSIMO) ci dovrà tornare. Secondo, amo anche le cose a Sud di qualcosa, e Yúnnán vorrebbe dire a sud delle Nuvole (o forse a sud dei monti Yun). Lo Yúnnán è pieno, strapieno di diverse minoranze etniche. Nello Yúnnán tante cose uguali sono totalmente diverse a due metri di distanza, nello Yúnnán le colline incontrano le montagne e aprono la strada verso l’Himalaya. Io amo lo Yúnnán, ed oltretutto, si mangia benissimo. A breve vi dirò Location, date e programma degli incontri.

_

Ora, i sassolini.

Ho sbagliato tanto, tantissimo, lo continuerà a fare, cercherò di migliorare, questo lo so.

Ho fatto errori di valutazione, ho avuto fretta, altre volte mi sono impigrito. Sono stato superficiale, fiducioso, tenebroso (senza bello davanti), noioso, ho fatto male i miei calcoli.

Ok, recupererò.

Però di una cosa vado e sono fiero, io non ho mai avuto, nè avrò mai,  un padrone da servire.

Buona Giornata.

facebooktwittergoogle_plustumblr

2 thoughts on “Yúnnán, la Nuova TeaHouse. Qualcosaditè e il teashop del Vomero. Cosa è successo, cosa succede, cosa succederà.

    1. ciao valentina, che piacere! Era finito nello Spam! Ovviamente ti aspetto, sempre se la tua vita, tra paralleli e meridiani diversi, vorrà! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *